Consulenza via Skype

Consulenza psicologica e sessuologica

L’epoca del 2.0 mette a disposizione di tutti la possibilità di effettuare delle consulenze psicologiche e sessuologiche anche online. Quello che bisogna avere è un computer, una connessione adsl e uno spazio che possa garantire la privacy e in cui tu possa sentirti a tuo agio.
La consulenza psicologia via Skype è ormai molto diffusa perché, in un click, riesce a far fronte a diverse problematiche:

potresti trovarla utile

perché hai difficoltà a raggiungere lo studio, sia di tipo logistico che di indipendenza motoria;

perché viaggi spesso per lavoro, e la consulenza richiede continuità;

perché vivi all’estero, ed è nota l’importanza di avere un consulente che parli la tua lingua madre e che condivida il tuo stesso background culturale;

perché potresti avere difficoltà nel rivolgerti ad uno specialista della tua zona. 

Quanto costa?

Rispetto a una seduta face to face, i costi della consulenza Skype sono ridotti: il linguaggio non verbale e lo scambio empatico potrebbero essere in qualche modo influenzati, nella terapia virtuale, dalla mancata vicinanza fisica.

Il pagamento dovrà essere effettuato a mezzo bonifico bancario o tramite Paypal.

Al termine della consulenza verrà inviata la fattura via email; in quanto prestazione sanitaria, è possibile detrarre fiscalmente tale spesa.

Come funziona?


.

Per avere un colloquio su Skype ci si accorda preventivamente contattandomi, così come per le consulenze in studio.

Al momento del primo contatto (telefonico o via e-mail) ti verranno fornite tutte le informazioni necessarie riguardanti la durata delle sedute e le modalità di pagamento, e si potrà decidere insieme il giorno e l’orario in cui collegarsi via Skype.

[Per avviare una consulenza su Skype, o per scaricare la app, vai al sito http://www.skype.com/it/]